Customer Retention Software: come fidelizzare al meglio i clienti

Customer Retention Software – E’ fuori discussione il fatto che per una azienda di prodotti o di servizi, l’acquisizione di nuovi clienti, e quindi di nuove quote di mercato sia un obiettivo prioritario. Forse non è altrettanto immediato capire quanto sia importante riuscire a tenersi stretti i clienti che si hanno già, cercando in tutti i modi di evitare che vadano a bussare alla porta della concorrenza. Customer Retention SoftwareIl mercato oggi è assolutamente spietato: in molti settori la qualità di ciò che si vende è pressocchè equivalente, ed i clienti tendono a spostarsi alternativamente su un prodotto oppure su un altro scegliendo di volta in volta, ad esempio, il meno caro (questo è particolarmente vero ed evidente nel settore dei beni di largo consumo, basta pensare a quante volte facendo la spesa acquistiamo scegliendo determinati prodotti solo perchè sono in offerta). In altri settori, invece, sono altre cose che permettono di “fare la differenza”: i prodotti presentano delle caratteristiche peculiari che li distinguono dall’offerta della concorrenza, oppure l’azienda offre un livello di servizio tale da tenere il cliente legato a se. Come migliorare la fidelizzazione grazie ai Customer Retention Software Tutti questi esempi servono per precisare una sola cosa: che nel mercato moderno il problema della customer retention è di primaria importanza, e come tale va necessariamente affrontato e presidiato. La vera sfida è riuscire a fidelizzare il cliente il più possibile, farlo “affezionare” al prodotto/servizio che gli offriamo, legarlo il pù possibile alla nostra azienda. Un buon sistema di CRM, inteso come filosofia di gestione della clientela, inteso come approccio completamente customer oriented, intesto come strategia volta a dare una impostazione ben chiara alla politica commerciale dell’azienda non può che avere sempre ben presente l’importanza della customer retention. Che in sintesi, altro non è che la chiara intenzione da parte dell’azienda di tenersi ben stretti i propri clienti, in particolare tutti quei clienti che apportano valore aggiunto e marginalità all’azienda stessa. Solo conoscendo bene la mia clientela, analizzandone esigenze, caratteristiche, gusti, prodotti posseduti e prodotti che potenzialmente potrei proporgli sarò realmente in grado di capire se un cliente in particolare è talmente importante per il mio business da volermi impegnare per non perderlo, facendo di tutto per evitare che passi alla concorrenza. Viceversa, dalla stessa analisi potrei capire che le esigenze e i desideri di un cliente sono tali per cui riuscire a soddisfarli comporterebbe per la mia azienda un dispendio di risorse tale da azzerarne la marginalità, e che quindi in questo caso non è necessario e nemmeno utile impegnarsi per cercare di tenersi a tutti i costi il cliente. Definizione di Customer Retention Software Che cos’è dunque un customer retention software? E’ un ottimo software che implementa una strategia di CRM, che analizza il cliente, le sue abitudini di cosumo del prodotto o di fruizione del servizio, che rielabora informazioni ottenute anche direttamente dalla viva voce del cliente stesso, che analizza la marginalità apportata al conto economico della nostra azienda da quel singolo cliente. Tutto questo per pianificare azioni di direct marketing volte a stringere in maniera sempre più decisa il rapporto tra azienda e cliente, laddove la marginalità si riveli elevata, oppure per decidere di non investire altre risorse ed altro tempo per fidelizzare un cliente o per tentare di consolidare un rapporto non redditizio per l’azienda. Un ottimo esempio di questo tipo di software è senza dubbio Recall (www.recall-crm.it). Si tratta di un applicativo software CRM particolarmente evoluto, strutturato e completo, che permette di recuperare il maggior numero possibile di informazioni sul cliente, il tutto però razionalizzando e riducendo notevomente i costi collegati. Tutte le attività di Recall sono ovviamente pensate in una logica customer oriented, finalizzata ad una ottimizzazione della gestione della clientela sempre tenendo ben presente l’obiettivo prioritario della customer retention. Evoluzione del CRM in Customer Retention Software Con un software CRM particolarmente evoluto e funzionante come Recall è possibile migliorare la comunicazione con la clientela (attraverso contatto diretto, call center, assistenza post vendita), analizzando gli esiti di tutti gli incontri precedenti avuti con il cliente ed elaborando statistiche e reportistica su cui costruire la nostra nuova strategia di markeing, orientata magari ad una attività di cross selling (vendita di nuovi prodotti accessori al cliente) in un’ottica di fidelizzazione del cliente (con customer retention sofware). Conoscere in maniera approfondita il cliente, le sue esigenze e tutto quello che fa guadagnare alla nostra azienda, ci permette di elaborare in maniera più lineare la nostra strategia commerciale, senza perderne di vista i punti nevralgici.

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *